Salvare una email nel formato universale EML è un'operazione semplice che consente di esportare l'intera email (dati mittente, destinatario, allegati, immagini, etc.) verso altre piattaforme o applicazioni.
Il formato permette anche l'analisi degli "headers" ovvero di tutte le informazioni tecniche che ricostruiscono l'iter completo della email, dal mittente al destinatario, molto utile in caso di valutazione per le email sospette (malspam).
Una volta salvata, la mail in formato EML diviene come un qualsiasi altro allegato e può essere aggiunta o inviata via email.
Di seguito procedure di salvataggio con gli strumenti più comuni.

Mozilla Thunderbird


1) Non è necessario e non è consigliabile aprire la mail.
Cliccare con il tasto destro del mouse sulla email da salvare, quindi selezionare Salva come


2) Si aprirà la finestra di salvataggio, scegliere una cartella su cui salvare la mail (in questo esempio C:\temp) quindo cliccare sul pulsante Salva.
Su Mozilla Thunderbird, la mail viene automaticamente salvata nel formato EML.


Aruba Webmail

1) Anche in questo caso, non è necessario e non è consigliabile aprire la mail.
Cliccare con il tasto destro del mouse sulla email da salvare, quindi selezionare Esporta messaggio



2) Si aprirà la finestra di salvataggio, scegliere una cartella su cui salvare la mail (in questo esempio C:\temp) quindo cliccare sul pulsante Salva.
Anche su Aruba Webmail, la mail viene automaticamente salvata nel formato EML.